Corsi ECM di Metodo Mezieres Plus e Osteo-terapie manuali
(+39) 333.6149282

E’ possibile fare un trattamento Mezieres ad un paziente con un ernia discale?

E' possibile fare un trattamento Mezieres ad un paziente con un ernia discale?

Prima di tutto non bisogna sollecitare gli addominali, quindi le gambe servono essere rette dalla fascia. Non soltanto non è una controindicazione ma è un’ottima indicazione,  sia dopo un intervento (se il paziente arriva dopo da noi) ma sia nel caso, quando siamo allo stadio nel quale il nucleo non è ancora espulso,( visto che l’ernia è provocata dalla tensione estrema dei muscoli che agisce in compressione, provocando uno schiacciamento), allora li saremo molto efficaci. Quando la catena posteriore si accorcia, per un motivo o per un altro la componente di schiacciamento aumenta, dunque i dischi intervertebrali sono compressi e questa discopatia che è all’inizio, quando arriva alla fine del suo percorso si evolverà in un’ernia, e se noi riusciamo a bloccare questo processo all’inizio della sua evoluzione tutto ritornerà allora in ordine. Quando c’è stato l’intervento, nel 70% dei casi i risultati non sono buoni. Subito dopo l’intervento le persone non hanno più dolore perché sono ancora sotto  l’effetto dell’anestesia, di farmaci, degli antinfiammatori, ecc… poi quando ritornano a lavorare ricominciano gli stessi dolori o altri, in ogni caso il paziente va nuovamente dal chirurgo, che gli dice che c’è una fibrosi,… è la cicatrice che provoca il dolore. Dunque il paziente aveva un dolore per quell’ernia, gli si toglie l’ernia, però c’è sempre lo stesso dolore. In quei casi è meglio non farsi operare, ed è li che noi saremo efficaci.

 Molti pensano ancora che le lombalgie non siano dovute ad una mancanza di forza dei muscoli della schiena, è assolutamente FALSO, tranne in alcuni casi, la muscolatura della schiena è SEMPRE   ipertonica e contratta.. Perché se la schiena è troppo ipertonica può provocare dei dolori e delle lombalgie, i muscoli fortificandosi si accorciano, la regione lombare si incava, le vertebre si schiacciano e vanno a schiacciare il nervo sciatico, quindi per decomprimere queste vertebre bisogna allungare la catena muscolare posteriore ed elasticizzarla.

Quindi elasticizzare la catena posteriore e non irrobustire i muscoli della schiena!

Indirizzo

ASM JMC Formations S.r.l.
Via Edoardo Garbin 23
00139 ROMA
C.F.-.P.I. 13995061002

G.D.P.R.

ASM Formations, per poter eseguire i servizi per che propone e per comunicare con i propri allievi, raccoglie dati di tipo amministrativo, di contatto, di professione e di località nel pieno rispetto della Privacy secondo le nuove nomative del G.D.P.R.
leggi la nostra privacy policy per una informazione completa su come proteggiamo e gestiamo i tuoi dati!

ATTENZIONE

La ASM-JMC-Formations, non sponsorizza corsi di altre scuole di formazione ne vi prende parte.
L’eventuale uso del nome o del logo ASM-JMC Formations è illegale.
L’unico modo per accedere ai nostri corsi è attraverso la compilazione,nell'apposito modulo, della scheda di iscrizione.
Dopo aver inviato la scheda verrete contatti dalla segreteria.

Per qualsiasi ulteriore informazione che potreste non trovare sul sito, vogliate inviarci le vostre richieste attraverso il modulo Contatti o chiamando il numero (+39) 333.6149282